L’ÉQUIPE CHIRURGICA E MEDICA

Il trapianto rappresenta una terapia ormai affermata per i pazienti con malattie di fegato croniche che stanno evolvendo verso l’insufficienza epatica.
I progressi della tecnologia che sono stati compiuti dagli anni ’80 in poi, includendo quindi la scoperta della ciclosporina e del tacrolimus o FK506 (i più utilizzati farmaci antirigetto), hanno consentito di raggiungere ottimi risultati, che permettono ai pazienti di riprendere una vita normale dopo il trapianto di fegato.

L’assistenza è erogata da personale formato sulle problematiche trapiantologiche da una caposala coadiuvata. Sia il personale infermieristico sia il personale medico è interamente dedicato ai trapianti, ed è tale, per numero e per qualità, da poter sostenere un’ottimale carico assistenziale e, per l’immediato futuro, anche attività didattica e di ricerca.

Il team medico rappresenta un’innovazione nella moderna assistenza; chirurghi, anestesisti rianimatori e medici internisti prestano la loro opera in stretta e diretta collaborazione all’interno del reparto ad alta, media e bassa intensità collocati al Padiglione 5. Unitamente ad altre competenze specialistiche concorreranno ad attuare in loco quel tipo di assistenza da tutti preconizzato e auspicato: porre al centro il paziente, trapiantando e trapiantato.

Un ringraziamento particolare va alla Dottoressa Cristina Morelli che ha reso possibile la realizzazione di questo opuscolo 

GUIDA AL TRAPIANTO DI FEGATO 

 

 

 

NEWS SCIENTIFICHE

Il trapianto di fegato da donatore vivente

Leggi tutto...

Progressi nella terapia della infezione da Virus C

Leggi tutto...

Sicurezza della donazione di organi: il modello della Regione Emilia-Romagna

Leggi tutto...